La cronaca della gara di Calenzano

Sabato 30 a Calenzano di scena la quinta giornata del Trofeo Toscano 2018. Gara su strada che vedeva anche assegnare i Titoli di Campione Regionale su strada 2018 e i Titoli di Società. Il caldo non ha certo fermato i giovani marciatori Toscani che hanno dato vita a duelli senza esclusione di colpi nonostante il periodo sia pre estivo e lontano dalle gare più importanti.

RAGAZZI

Nella Categoria Ragazzi quinta vittoria consecutiva per Lapo Pini (Atletica Libertas Livorno) che questa volta ha però faticato non poco grazie soprattutto all’agguerritissimo Federico Arfà (Atletica Casalguidi) con Pietro Lenaz (Atletica Pistoia e Lucchesia ) sul terzo Gradino del podio. Il Titolo individuale per il primo anno di categoria è stato conquistato da Matteo Bruni (Atletica Casalguidi). Rispettate quindi le gerarchie della Classifica Generale e nulla di cambiato in vetta. Per quanto riguarda i CDS regionali vittoria all’Atletica Libertas Livorno con 84 punti sull’ Atletica Casalguidi seconda con 72 punti e terza l’Atletica Grosseto Banca Tema.

RAGAZZE

Continua l’attacco alla vetta del Trofeo Toscano di Marcia da parte di Lucrezia Nieri (Atletica Prato) che stravince la quinta prova conquistando non solo la vittoria di tappa ma il doppio Titolo Regionale ,essendo lei al primo anno di categoria. La ragazza di Prato, assente nelle due prove iniziali prova l’impresa di rientrare nelle prime posizioni del Trofeo. Secondo prezioso posto per Ester Vannucci (Atletica Casalguidi) e terzo posto per Marta Biagini (Atletica Pistoia e Lucchesia) che riescono ad interpretare al meglio il percorso di gara  conquistando un podio importantissimo ai danni di atlete di vertice come Ines Grillo e Vanessa Caprile che hanno pagato la difficoltà del circuito di Calenzano. Titolo di Società all’Atletica Firenze Marathon con 104 punti e al secondo posto l’Atletica Prato (93 punti) e Asd La Galla Pontedera al terzo posto (73 punti).

CADETTI

Come nella categoria Ragazzi anche nei Cadetti dominio di Claudio De Santis (Atletica Libertas Livorno) che regola con 18” di vantaggio Jacopo Farnesi (Atletica Livorno) che si conferma seconda forza della regione. Nonostante i 18” al traguardo , prova gagliarda per Jacopo che ha provato fino all’ultimo giro ad insediare la leader ship del De Santis che solo nel finale ha trovato lo spunto per conquistare Titolo e quinta prova. Al terzo posto si conferma Gabriele Melisi (Atletica Casalguidi) che però ha faticato non poco dall’incredibile rientro di Marco Pini (Atletica Libertas Livorno) finito quarto per un secondo. Per quanto riguarda il Titolo di società  Bis della Libertas Runners Livorno prima con 42 punti con al secondo posto l’Atletica Prato (12 punti).

Cadette

Ancora un esaltante duello tra Giada Traina (Atletica Livorno) e Luce Accordi (Assi Giglio Rosso). Per loro, che sia Trofeo Toscano, Campionato Italiano o manifestazione Provinciale cambia poco: è sempre grande sfida su ritmi “incandescenti”. La spunta per l’ennesima volta la Traina ma i due secondi di vantaggio al traguardo dimostrano quanto i valori in campo siano equivalenti e quanto ogni gara sarà una sfida all’ultimo secondo. Terzo  posto per Martina Quartararo (Atletica Livorno)  che vince l’importante duello con Emma Umiliani (Assi Giglio Rosso), quarta al traguardo. Duello punto a punto per il Titolo di squadra su strada vinto alla fine dall’Atletica Livorno (55 punti) proprio sull’Assi Giglio Rosso di Firenze. Determinante in questa prova il terzo punteggio di Valentina Piserini che consegna il Titolo alla Squadra di mister Favati. Onore al merito all’Assi di Enzo D’Ignazio. Terzo posto per l’Atletica Calenzano, padrona di casa , che sottolinea il miglioramento costante del Team di Francesco Galeotti.

ALLIEVE

Nei 5 km assoluti femminili solo atlete under 18 al via con la vittoria convincente di Gaia Bommarito (Toscana Atletica Empoli Nissan). La ragazza allenata da mister Sarri ha convinto, dimostrando finalmente una buona distribuzione e convinzione dei propri mezzi. Il secondo posto di Matilde Minuti (Atletica Livorno) riporta l’atleta Livornese in  testa al trofeo complice l’assenza per infortunio di Ginevra Perini. Terzo posto per Lucia Bruni (Atletica Prato) mentre quarta finisce Alessia Frezza (Atletica Grosseto Banca Tema) al rientro dopo otto mesi di stop per problemi fisici.

ALLIEVI

Tra gli allievi continua il duello tra Andrea Cosi (Atletica Firenze Marathon ) e Giulio Scoli (Atletica Livorno). Vince il fiorentino dominando la prova e guadagnando 4 punti di vantaggio rispetto al Livornese quando mancano tre prove alla conclusione del trofeo. Terzo posto per Fabrizio Caprai (Libertas Livorno) in una gara che vedeva anche gli atleti assoluti confrontarsi sui 5km del percorso. Vittoria della Promessa Ettore Grillo su Niccolò Coppini entrambi dell’Atletica Firenze Marathon. Grande impressione, dal punto di vista tecnico, l’ha fatta proprio Ettore Grillo. L’atleta allenato dal Professor Marco Ugolini ha dato vita ad una prova equilibrata e tecnicamente in evoluzione.

Appuntamento ora a sabato 14 luglio, per la sesta prova in pista, al Trofeo Martelli di Livorno e poi ai Campionati regionali Individuali nelle diverse date e sedi e gran finale in quel di Reggio Emilia per l’ottava e ultima prova.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...