Due giovani toscani in azzurro destinazione Taicang

podebrady.jpeg

Davide Finochietti e Valeria Disabato in azione a Podebrady

Dopo aver vestito la maglia azzurra nell’incontro internazionale di Podebrady lo scorso fine settimana, Davide Finocchietti e Valeria Disabato sono stati selezionati dal DT Stefano Baldini per i Campionati del Mondo di marcia a squadre, che si svolgeranno a Taicang, in Cina, il 5 e 6 Maggio.
Grande la soddisfazione di tutta la marcia toscana per la convocazione dei due marciatori, storie diverse le loro, accomunati da un inverno frastagliato di infortuni: Valeria, tesserata per l’Atletica 2005, cresciuta atleticamente sotto la guida di Enzo D’Ignazio nel vivaio degli Assi, lo scorso anno ha già indossato la maglia della nazionale juniores ai campionati europei di Grosseto giungendo nona; un problema al ginocchio ha poi precluso la sua seconda parte di stagione, le cose poi sembravano andare per il meglio e nel mese di gennaio ha affrontato la 15 km di Grosseto con una preparazione incompleta e, proprio mentre stava riprendendosi, ancora il ginocchio e un fastidioso virus intestinale l’hanno di nuovo fermata. Dopo il raduno a Grosseto, i tecnici federali hanno però avuto fiducia in lei portandola a Podebrady, dove la fiorentina è giunta quinta al traguardo dimostrando una continua crescita di condizione.
Davide, tesserato per l’Atletica Libertas Runners Livorno, indosserà la sua quarta maglia della Nazionale juniores, un 2017 da incorniciare il suo: tre titoli italiani, due maglie azzurre, unico neo la controprestazione proprio a Podebrady nel maggio dello scorso anno, un mese e mezzo di stop fra gennaio e febbraio a causa di un edema osseo ad un metatarso del piede destro, una lenta ripresa in piscina per poi esordire a Roma con una bella prova in occasione dei campionati di società, non si è poi fatto scappare la ghiotta occasione in terra ceca e con una gara magistrale in continua rimonta ha fermato i cronometri a 43.57 stabilendo il nuovo primato personale, giungendo quarto al traguardo.
“Sono molto contento per le due convocazioni” – sostiene Massimo Passoni, tecnico di Finocchietti e responsabile della marcia regionale – “I due ragazzi, nonostante la giovane età e la non facile situazione che si era venuta a creare, hanno continuato a credere in sé stessi, continuando ad allenarsi con costanza ed impegno, la convocazione Cina per loro deve essere una tappa fondamentale per la loro crescita, la possibilità di trascorrere alcuni giorni a contatto con i ragazzi della nazionale maggiore, potersi confrontare con altre realtà e atleti più forti di loro; un punto di partenza in vista della lunga stagione che li attende”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...