Mandela indoor: l’analisi di Fabrizio Pezzuto

Giornata scoppiettante come da aspettative quella del Nelson Mandela Forum, palcoscenico della seconda giornata del Trofeo Toscano 2018. Mercoledì 07 febbraio si sono infatti scontrati i migliori marciatori toscani, con in palio non solo punti preziosi per la classifica generale ma soprattutto i primi Titoli Regionali Individuali. La gara più attesa era senza ombra di dubbio quella dei 2 Km Cadette e le under 16 Toscane non hanno certo deluso le aspettative.

Iniziamo dunque dalle Cadette.

Cadette

Le “magnifiche 6” Cadette

Giada Traina (Atletica Livorno) e Luce Accordi (Assi Giglio Rosso) si sono date battaglia dal primo all’ultimo metro e la portacolori bianco verde, al primo anno di categoria, ha centrato la seconda vittoria dopo l’antipasto di Grosseto. Record Regionale (9’45”86) contro il 9’50”60 di Luce, che per tutta la gara ha lottato come un leone rispondendo attacco su attacco alle scorribande della Traina. Sui 12 giri abbiamo contato almeno 7 attacchi della Livornese e soltanto all’ultimo giro la marciatrice fiorentina ha dovuto cedere. Altro bel duello poi tra Aurora Cerretini (ASD La Galla Pontedera) e Emma Umiliani (Assi Giglio Rosso), rispettivamente terza con 10’07”64 e quarta con 10’11”07. Partenza come al solito generosa della Umiliani, subito alla corda con le due battistrada, poi tatticamente perfetto il rientro della Cerretini che prima si stacca dal gruppo delle inseguitrici poi raggiunge la Umiliani per poi affondare l’attacco decisivo a due giri dalla fine. Completano il podio quinta Martina Quartararo (Atletica Livorno) e Sofia Fiorini (Atletica Casentino Poppi) ottima sesta nonostante il primo anno di categoria. Gara incredibile: basti pensare che la sesta atleta ha chiuso con 10’22”37 e ben 8 atlete sono scese sotto gli 11’.

Cadetti.

Cadetti

Un momento della gara Cadetti

Cadetti podio

Podio Cadetti

Bis nei cadetti per Claudio De Santis (Atletica Libertas Runners Livorno) che fa suo il Titolo con 9’28”98 in una gara per niente scontata; fino agli ultimi giri infatti Gabriele Melisi (Atletica Casalguidi) era riuscito sempre a rimanere a tre o quattro secondi dal Livornese fino a quando la terza proposta di squalifica non lo obbligava in Pit Line per 30”. Finisce comunque secondo davanti a un convincente Mirco Pini (Atletica Libertas Runners Livorno), terzo con 10’04”12. Completano il podio Marco Giovannetti (Atletica Casalguidi), quarto con 10’13”, Jacopo Prete (Atletica Prato) quinto con 10’19” e sesto Tommaso De Stefano (Atletica Libertas Livorno) con 10’43”.

Ragazze.

Ragazze

Le Ragazze premiate da Gianluca Picchiottino

Titolo Regionale Indoor a sorpresa per Vanessa Caprile (Atletica Libertas Runners Livorno) che al primo anno di categoria fa sua la vittoria con 5’32”74 regolando le due portacolori fiorentine, Donata Moschella (5’37”12) e Ines Grillo (5’38”42), entrambe dell’Atletica Firenze Marathon. La Grillo, già vincitrice della prova di Grosseto, rimane comunque in testa alla classifica generale del Trofeo nonostante il passo falso. Le tre atlete erano in tre diverse serie, sarebbe sicuramente stato scoppiettante vederle insieme in un’unica serie. Scontro rinviato al 18 marzo a Collesalvetti per la terza prova del Trofeo. Completano il podio Matilde Ruffini (Atletica Firenze Marathon) quarta con 5’46”47, Nora Pacini (Atletica Firenze Marathon) quinta con 5’47”31 e sesta Alice Colorito (Atletica Calenzano) con 5’47”63.

Ragazzi.

Ragazzi

Ragazzi sul podio

Dominio, titolo, gran tempo e primo posto in classifica generale per Lapo Pini (Atletica Libertas Runners Livorno) che vince e convince con 4’48”22, non lasciando alcun dubbio su chi comanderà il Trofeo in questo 2018. Federico Arfa e Simone Minnella, entrambi dell’Atletica Casalguidi, conquistano il secondo e terzo posto con un gran finale in 5’29” e spicci. Quarto posto per Amerigo Rizzone (Assi Giglio Rosso) con 5’31”75, quinto posto per Tommaso Bologni (Atletica Grosseto Banca Tema) e sesto per Pietro Tenaz (Atletica Pistoia e Lucchesia) con 5’36”77.

Allieve e Allievi.

Assolute

Podio Assolute, con a dx Ginevra Perini, prima delle Allieve

Infine, gara giustamente sottotono sia per chi c’era sia per chi ha deciso di non rischiare nulla a 72 ore dai Campionati Italiani Indoor Allievi di Ancona, che si svolgeranno sabato 10 Febbraio. Vittoria al femminile per Ginevra Perini che sui 3km ha vinto con 15’48”60 mentre al maschile vittoria per Andrea Cosi (Atletica Firenze Marathon) che si è levato la soddisfazione di vincere anche il Titolo Assoluto sui 5km.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...