Vigilia mondiale a Taicang

Siamo oramai giunti al fatidico momento, i Campionati del Mondo a squadre di marcia stanno per iniziare. A Taicang saranno presenti i nostri due rappresentanti: Valeria Disabato e Davide Finocchietti, entrambi impegnati nella gara sui 10 Km U20.

Ovviamente facciamo loro, così come agli altri azzurri, gli auguri per una bellissima gara, che tra l’altro sarà possibile seguire in TV, precisamente su Rai Sport, così come indicato qui sotto:

sabato 5 maggio
ore 1.50-7.00 in diretta su RaiSport + HD (dalle 6.00 anche su RaiSport)
ore 9.20-12.20 in diretta su RaiSport + HD e RaiSport

domenica 6 maggio
ore 2.50-6.00 in diretta su RaiSport + HD
ore 8.00-11.10 replica su RaiSport + HD e RaiSport

Qui invece l’orario delle gare:

CAMPIONATI DEL MONDO DI MARCIA A SQUADRE
Taicang (Cina), 5-6 maggio 2018
PROGRAMMA (orario italiano)
sabato 5 maggio
ore 2.00 50km uomini e donne
ore 9.30 10km U20 uomini
ore 10.30 20km donne

domenica 6 maggio
ore 3.00 10km U20 donne
ore 4.10 20km uomini

Annunci

Raduno marcia Cadetti/e – Pontedera

Il responsabile di settore Massimo Passoni ha programmato un raduno tecnico per la categoria Cadetti/e presso lo Stadio Mannucci di Pontedera per Venerdì 11 Maggio alle ore 16,30.
In allegato l’elenco degli atleti convocati.

Due giovani toscani in azzurro destinazione Taicang

podebrady.jpeg

Davide Finochietti e Valeria Disabato in azione a Podebrady

Dopo aver vestito la maglia azzurra nell’incontro internazionale di Podebrady lo scorso fine settimana, Davide Finocchietti e Valeria Disabato sono stati selezionati dal DT Stefano Baldini per i Campionati del Mondo di marcia a squadre, che si svolgeranno a Taicang, in Cina, il 5 e 6 Maggio.
Grande la soddisfazione di tutta la marcia toscana per la convocazione dei due marciatori, storie diverse le loro, accomunati da un inverno frastagliato di infortuni: Valeria, tesserata per l’Atletica 2005, cresciuta atleticamente sotto la guida di Enzo D’Ignazio nel vivaio degli Assi, lo scorso anno ha già indossato la maglia della nazionale juniores ai campionati europei di Grosseto giungendo nona; un problema al ginocchio ha poi precluso la sua seconda parte di stagione, le cose poi sembravano andare per il meglio e nel mese di gennaio ha affrontato la 15 km di Grosseto con una preparazione incompleta e, proprio mentre stava riprendendosi, ancora il ginocchio e un fastidioso virus intestinale l’hanno di nuovo fermata. Dopo il raduno a Grosseto, i tecnici federali hanno però avuto fiducia in lei portandola a Podebrady, dove la fiorentina è giunta quinta al traguardo dimostrando una continua crescita di condizione.
Davide, tesserato per l’Atletica Libertas Runners Livorno, indosserà la sua quarta maglia della Nazionale juniores, un 2017 da incorniciare il suo: tre titoli italiani, due maglie azzurre, unico neo la controprestazione proprio a Podebrady nel maggio dello scorso anno, un mese e mezzo di stop fra gennaio e febbraio a causa di un edema osseo ad un metatarso del piede destro, una lenta ripresa in piscina per poi esordire a Roma con una bella prova in occasione dei campionati di società, non si è poi fatto scappare la ghiotta occasione in terra ceca e con una gara magistrale in continua rimonta ha fermato i cronometri a 43.57 stabilendo il nuovo primato personale, giungendo quarto al traguardo.
“Sono molto contento per le due convocazioni” – sostiene Massimo Passoni, tecnico di Finocchietti e responsabile della marcia regionale – “I due ragazzi, nonostante la giovane età e la non facile situazione che si era venuta a creare, hanno continuato a credere in sé stessi, continuando ad allenarsi con costanza ed impegno, la convocazione Cina per loro deve essere una tappa fondamentale per la loro crescita, la possibilità di trascorrere alcuni giorni a contatto con i ragazzi della nazionale maggiore, potersi confrontare con altre realtà e atleti più forti di loro; un punto di partenza in vista della lunga stagione che li attende”.

La marcia azzurra conquista tre vittorie a Podebrady

Una bella giornata di gare nel classico incontro internazionale di Podebrady che ha visto protagonisti i colori azzurri.

Gruppo

Indiscussa protagonista della gara femminile assoluta Eleonora Giorgi, che ha condotto in testa la competizione dal primo all’ultimo metro; la lombarda ha vinto la gara in 1h28’49”, terzo posto per la bravissima Valentina Trapletti con 1h31’05” e nella classifica a squadre l’Italia è salita sul gradino più alto del podio.

Fra gli uomini vittoria del tedesco Christopher Linke che si afferma in 1h21’55” davanti ai due messicani Nava e Ortiz. Per gli azzurri dodicesimo al traguardo l’esordiente Gianluca Picchiottino con il tempo di 1h24’33; dopo una prima parte di gara veloce, il toscano ha ceduto nella seconda metà, diciottesimo il marchigiano Giacomo Brandi con il nuovo P.B. di 1h26’03”, costretto al ritiro l’altro azzurro Leonardo Dei Tos. Nella Classifica a squadre l’Italia è seconda.

Vincono la classifica a squadre gli under 20, Davide Finocchietti giunge quarto al traguardo con il nuovo record personale di 43’57”, seguito dal compagno di squadra Diego Chirivì, anch’esso al personale in 44’17”, ottavo con 45’05” Matteo Gallo.

Nelle donne quinto posto per Valeria Disabato, al rientro dopo un inverno travagliato da infortuni, con 51’09”, decima al traguardo Ida Mastrangelo in 52’12” e diciassettesima Martina Casiraghi in 54’09. Nella classifica a squadre, le Azzurrine sono prime a pari punti con le Irlandesi e le Francesi, ma per il miglior piazzamento individuale vincono le Irlandesi, con le nostre al secondo posto.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Raduno a Tirrenia il 15 Aprile

Il settore tecnico regionale organizza un raduno a Tirrenia per domenica 15 Aprile, in concomitanza con il raduno Nazionale del progetto sviluppo UNDER 25 del settore marcia.
Il raduno si articolerà su due sedute di allenamento: la mattina è previsto lavoro su strada, il pomeriggio lavoro in pista.
Il pranzo per gli atleti convocati sarà a carico di questo Comitato Regionale. Indispensabile quanto prima provvedere alla conferma della presenza degli atleti (cr.toscana@fidal.it) per poter prenotare i posti presso la struttura. Potranno partecipare al raduno anche atleti non convocati, previa comunicazione a questo comitato; le spese per il pranzo per questi ultimi e per i tecnici personali saranno a loro carico.

Dudince amara per Niccolò Coppini

Abbiamo raggiunto telefonicamente il fiorentino della Firenze Marathon a qualche giorno di distanza dalla 50 Km di Dudince, che non è proprio andata come lui si aspettava.

Niccolò raccontaci cosa è successo

Ciao, la gara come hai anticipato é andata male; mi sono ritirato al 45° Km per mancanza di forze causata da problemi digestivi. I presupposti per fare una grande prestazione c’erano tutti e questo lascia ancor piu amaro in bocca. Adesso mi concentreró sulle gare più corte del CdS e a fine stagione vedremo cosa fare della 50 di Reggio Emilia.

Un saluto.

La Toscana in marcia a Podebrady

Saranno in tre i toscani che difederanno i colori azzurri nella ridente cittadina Ceca: Gianluca Picchiottino, Atletica Libertas Runners Livorno, dopo aver indossato in altre occasioni la maglia azzurra nelle categorie giovanili, finalmente approda alla Nazionale assoluta, gareggerà sulla 20 Km, in una competizione dove il tasso tecnico è veramente alto;
Valeria Disabato, Atletica 2005, già azzurra a Grosseto nel 2017, uscita da un inverno un po’ travagliato, gareggerà sui 10 Km Juniores;
Davide Finocchietti, Atletica Libertas Runners Livorno al secondo anno nella categoria Allievi, gareggerà con gli Juniores.
Faranno parte della spedizione azzurra anche Gerardo Vaiani Lisi come Capo Delegazione e Massimo Passoni come tecnico.

57C5E517-2EAF-40E5-AB88-4E30AB144355